Natatoria
Natatoria
HOME  >  Gibilterrra con le branchie

In primo piano

Gibilterrra con le branchie

Gibilterrra con le branchie>Giovedý 6 luglio scorso il nuotatore rodigino Alberto Guerrini, 45 anni, tesserato master Adria Nuoto, ha effettuato la traversata a nuoto dello Stretto di Gibilterra, da Tarifa, Spagna fino a Ahmiar Point in Marocco, 20 chilometri in 4 ore e 3 minuti, migliorando il crono realizzato dal messinese Cacopardo nel 2000. La traversata si Ŕ svolta con mare mosso a causa della brezza occidentale oceanica forza 4, e per le prime due ore Guerrini ha dovuto forzare l'andatura per vincere le correnti avverse e le onde trasversali. Nella seconda parte invece ha sfruttato una corrente favorevole ed Ŕ stato accompagnato per lunghi tratti da branchi di delfini e globicefali, cetacei molto comuni in questo tratto di mare.Con questa traversata Guerrini vuole anche evidenziare la contraddizione di un gesto sportivo in un luogo afflitto invece da analoghe imprese, per motivi ben diversi, di persone che fuggono dal continente africano per mera questione di sopravvivenza o la speranza in un avvenire migliore, imprese troppe volte funestate da lutti o da espulsioni e aderisce alla campagna Control Arms, di Oxam e Amnesty International, per un trattato sul commercio internazionale delle armi, una delle primarie cause di morte e povertÓ delle societÓ africane.
Torna alla Home Torna alla Home
Stampa la pagina corrente
Franšais English Italiano

Poolgest

Associazione Cronometristi Venezia
Poolgest

Social networks

Pagina Facebook
Pagina Google Plus
Profilo Twitter
 
Privacy - Cookie